La Storia

L’azienda fonda le proprie radici nel 1811, quando fu costruita la prima fabbrica a Weisslingen.

E’ stata una filanda fino a quando nel 1866 Kaspar Moos-Junker, ha assunto il comando dell’azienda, introducendo la tessitura meccanica. Qualche anno dopo, inserisce anche un impianto di tintura. Questo è stato un passo molto significativo nella storia della Hausammann+Moos 1811 poiché gli ha reso possibile produrre internamente tessuti tinti in pezza di alta qualità, controllando direttamente tutte le fasi di produzione.

Dopo anni complessi, ma di grande lavoro, viene fusa con la Hausammann Textil AG Winterthur, una società fondata nel 1911: nasce così la Hausammann + Moos AG.

Nel 2015 viene acquisita da Canclini Tessile S.p.A. , azienda italiana fondata nel 1925 conosciuta in tutto il mondo per la qualità dei propri tessuti di camiceria uomo, diventando Hausammann+Moos 1811 Textile AG.

La sinergia tra i due marchi e la fusione del know how di entrambi, ha permesso alla società svizzera di ampliare la propria proposta di tessuti con articoli tinto filo.